Virtual Reality / Augmented Reality Goddess

Manipolazioni virtuali della realtà, gesti, forme, superfici vive con realtà aumentata, mondi virtuali e riprese 360°

Nathan Mills passeggia per Bologna..

Siamo entrati nella settimana dell’arte bolognese e abbiamo presentato il romanzo Nathan Mills! Chiaramente non poteva mancare il contributo di L’Altro Spazio, che all’arte è molto legato. Nell’ambito di SetUp Contemporary Art … Continue reading

6 February 2018 · Leave a comment

Nathan Mills. Tempo medio di attesa: evento SetUp+ L’Altro Spazio Bologna

In occasione di SetUp + 2018, nell’ambito di SetUp Contemporary Art Fair 2018, sabato 3 febbraio alle 18.30, L’Altro Spazio di Bologna ospita la presentazione di “Nathan Mills. Tempo medio di attesa.”, ingresso libero. 

19 January 2018 · 6 Comments

Realtà, virtualità e arti applicate

Ci sono alcuni piani della realtà che possono essere virtualmente aggiunti, ci si può entrare dentro, ci si può letteralmente immergere, si può sentire l’apnea del nuoto subacqueo. Arte e tecnologia, un binomio sempre più conosciuto, usuale e allo stesso tempo desueto. Qualcuno parla di un’epoca dell’immaginazione, un’epoca postmoderna in cui la tecnologia può essere spezzata, piegata alla nostra creatività, ai nostri sogni, alla musica che vogliamo sentire. 

21 November 2017 · Leave a comment

Green Economy, Augmented & Virtual Reality

Da ricordare, fra le varie iniziative della manifestazione “i Maestri del Paesaggio” , il seminario del 9 settembre scorso su “Progettare e comunicare il verde con le nuove tecnologie” (realtà virtuale, realtà aumentata, stampa 3d ecc.)

12 September 2017 · Leave a comment

Una piattaforma per sperimentare

“La realtà virtuale ha la potenzialità di diventare una piattaforma per sperimentare nuovi modi dell’esperienza solo se includiamo il corpo nel lavoro. Non credo all’idea di poter abbandonare il corpo”.

Marina Abramović

14 July 2017 · Leave a comment

La realtà aumentata e la poesia a L’Aquila

L’esperienza dell’esposizione permanente aquilana è un invito alla partecipazione, alla riflessione e alla riscoperta di luoghi del vissuto quotidiano, ma presi da angolature differenti. Uno slittamento continuo tra mondo reale e sintetico (virtuale). Una scossa per i visitatori che vedono mescolarsi, grazie all’uso di visori see-through nel piccolo schermo mobile, scorci di un centro, terremotato e non ricostruito, a pittura digitale e poesia.

14 July 2017 · Leave a comment

Il museo multimediale Federico II, Stupor Mundi, apre a Jesi

A Jesi, la città che ha dato i natali all’imperatore Federico II di Svevia, è stato inaugurato il Museo Federico II Stupor Mundi, primo spazio dedicato all’imperatore chiamato «Stupor Mundi» … Continue reading

3 July 2017 · 1 Comment