Emotional Mapping of Museum Augmented Places

Manipolazioni virtuali della realtà, gesti, forme, superfici vive con realtà aumentata e virtuale

Realtà aumentata, un’opportunità in più..

 

35224031514_09e81195da_z 

Gli ambienti di realtà aumentata promuovono pratiche importanti che non potrebbero essere sviluppate in altri ambienti di apprendimento con supporto tecnologico (Squire e Klopfer, 2007). Le ricerche di Squire e Jan (2007) hanno concesso agli studenti l’opportunità di sperimentare il modo di pensare e di operare degli scienziati e, successivamente, hanno condotto gli studenti ad applicare le comprensioni scientifiche ricevute per risolvere problematiche presenti nelle proprie comunità locali. Le sperimentazioni messe in atto dalla sottoscritta, presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione di Ancona, hanno evidenziato risultati positivi sotto diversi aspetti, in particolare è stata evidenziata la possibilità di costruzione di significati in un ambiente complesso, lo sviluppo dell’attitudine alla creatività e la produzione di molteplici oggetti comunicativi in realtà aumentata a disposizione di nuove interazioni (Guazzaroni, 2012b; Guazzaroni, 2013c) e, inoltre, la possibilità di poter gestire problematiche complesse, come evidenziato dagli studi di Squire e Jan (2007).

da Giuliana Guazzaroni (2015). Realtà aumentata, un’opportunità di apprendimento. In L. Salvucci (Ed.) Strumenti per la Didattica della Matematica. Ricerche, esperienze, buone pratiche. Milano, IT: Franco Angeli (Immagine di“The People Speak”). 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: