Emotional Mapping of Museum Augmented Places

Manipolazioni virtuali della realtà, gesti, forme, superfici vive con realtà aumentata e virtuale

I gingilli interattivi: vino ed etichette intelligenti

BARBERA-d'ASTI

Un’etichetta può essere “intelligente”, può informare dettagliatamente l’utente sul prodotto al quale è abbinata. Può far conoscere molti dettagli. Un vino può raccontare la sua storia attraverso la sua etichetta, può mostrarci un documentario, può regalarci una pillola della cultura che rappresenta, può divertirci, può mostrarci come viene prodotto ecc.

Nulla di tutto ciò è accidentale” afferma lo scrittore Bruce Sterling (2006). “Non c’è nulla di frivolo o di estraneo in questa improvvisa esplosione d’intimità informativa tra me e una bottiglia di vino”.

Le etichette “intelligenti” possono fornire livelli d’informazione diversa su ogni singolo prodotto alimentare: informazioni primarie sul prodotto, eventuali elementi allergizzanti, valori nutrizionali, la storia della filiera di quel cibo ecc. Esistono anche etichette termo-cromiche che cambiano colore. Un’etichetta “intelligente” che rivela se gli alimenti freschi sono stati conservati alla corretta temperatura. Una garanzia in più per il consumatore.

Ed è per questo che stiamo lavorando per racchiudere in un’etichetta arte e tecnologia e per restituire all’utente un gingillo interattivo che sia in grado di creare un’interazione piacevole tra persone e oggetti.

Advertisements

One comment on “I gingilli interattivi: vino ed etichette intelligenti

  1. Pingback: Etichetta più intelligente con AR | Il Blog di Tino Soudaz 2.0 ( un pochino)

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: