Emotional Mapping of Museum Augmented Places

Manipolazioni virtuali della realtà, gesti, forme, superfici vive con realtà aumentata e virtuale

Emotional mapping of Bologna: Walking 8

WALKING EIGHT- Emotional Mapping of a Glocal city

Installazione: Giuliana Guazzaroni, Tomas
A cura di: Giuliana Guazzaroni e Luca Tommasini
Dal 26 gennaio 2017 al 25 febbraio 2017
Orari: lun. dalle 16:30 alle 02:00; merc/gio. dalle 16:30 alle 02:00; ven/sab. dalle 12 alle 03:00; dom. dalle 14:00 alle 03:00

Dal Sarto
Via Augusto Righi 12/b BolognaLuoghi della mappatura emozionale di Walking 8

Torino ha attratto l’attenzione di un passaggio di Walking 8 nel quartiere di San Salvario. San Salvario, infatti, è un quartiere centrale di Torino, situato tra la stazione di Porta Nuova e il parco del Valentino. È una porzione di città che merita di essere conosciuta per la sua storia, i suoi monumenti, i suoi palazzi, per le sue curiose collezioni e il suo carattere multiculturale. Su invito del disegnatore Riccardo Cecchetti, Tomas ha riprodotto, attraverso la tecnica del collage, personaggi del quartiere di San Salvario interpretandone liberamente colori e forme.

E Prato? Anche Prato mostra una crescita economica costante, riportando contraddizioni e peculiarità sociali tali da poter attrarre l’attenzione per un passaggio di Walking 8. Su invito di CCTravellers, un’iniziativa di CCT-SeeCity, realtà culturale indipendente siamo in attesa di arrivare a Prato entro il 2017. Risultati tra i 50 Creative Curious Travellers 2016: trascorreremo, alcuni giorni a Prato, per visitare il nuovo Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci ed esplorare la città a 360°. Tomas, il pittore, colpito dalle immagini della vecchia Prato ha iniziato fin da settembre 2016 un’impegnativa opera di ricerca e rappresentazione su grandi tele per dare al progetto nuova ampiezza di vedute. Colori a olio e informazioni aggiuntive in realtà aumentata caratterizzano questo nuovo camminare infinitamente a forma di 8. Ripercorrere così una cittadina, una nuova tappa che darà dei frutti tangibili e fecondi grazie all’atteso ibridarsi con CCT-SeeCity.

A Bologna Walking 8 arriva per naturale ibridazione, grazie al circuito SetUp+ e si mette in mostra attraverso un’installazione video e una tela contenente altre sette tele esattamente “Dal Sarto”, un elegante locale in Via Augusto Righi 12/B. La mostra sarà visitabile dal 26 gennaio al 25 febbraio 2017. Orari: lun. dalle 16:30 alle 02:00; merc./gio. dalle 16:30 alle 02:00; ven./sab. dalle 12 alle 03:00; dom. dalle 14:00 alle 03:00. SetUp Contemporary Art Fair è una fiera d’arte che rivolge l’attenzione alla scena contemporanea emergente. Nata nel 2013 ora è giunta alla 5a edizione. Si svolge a Bologna durante l’art week, l’ultima settimana di gennaio.

Per saperne di più

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Information

This entry was posted on 30 January 2017 by in Art & Tech, Cultura digitale and tagged , , , .
%d bloggers like this: