Emotional Mapping of Museum Augmented Places

Manipolazioni virtuali della realtà, gesti, forme, superfici vive con realtà aumentata e virtuale

In volo con il drone all’interno della biblioteca e del museo

pattern

Un drone offre prospettive e visuali non usuali. Far volare un drone in luoghi della cultura apre orizzonti visivi di interesse. Un drone, nel video, sorvola l’interno della New York Public Library consentendo di avvicinarsi a oggetti abitualmente fuori mano. Per questa ragione, all’interno di musei o aree rappresentative, la ripresa dall’alto facilita la visita. Può pertanto essere strutturata per osservare cose non immediate, oppure per dare un livestream di cose che succedono in alcuni luoghi al fine di avvicinare e sensibilizzare il pubblico.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Information

This entry was posted on 21 September 2015 by in Cultura digitale, Droni and tagged , , , , .
%d bloggers like this: