Emotional Mapping of Museum Augmented Places

Manipolazioni virtuali della realtà, gesti, forme, superfici vive con realtà aumentata e virtuale

In volo con il drone all’interno della biblioteca e del museo

pattern

Un drone offre prospettive e visuali non usuali. Far volare un drone in luoghi della cultura apre orizzonti visivi di interesse. Un drone, nel video, sorvola l’interno della New York Public Library consentendo di avvicinarsi a oggetti abitualmente fuori mano. Per questa ragione, all’interno di musei o aree rappresentative, la ripresa dall’alto facilita la visita. Può pertanto essere strutturata per osservare cose non immediate, oppure per dare un livestream di cose che succedono in alcuni luoghi al fine di avvicinare e sensibilizzare il pubblico.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 21 settembre 2015 da in Cultura digitale, Droni con tag , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: