Emotional Mapping of Museum Augmented Places

Manipolazioni virtuali della realtà, gesti, forme, superfici vive con realtà aumentata e virtuale

Identità digitali e giochi di maschere per la visione aumentata

future human android maskLa designer futurista Jenny Lee ha creato una serie di “skin digitali” che immagina potrebbero abbellire i nostri volti entro l’anno 2060. L’idea, spiega, viene da Babak Parviz, uno dei cervelli dietro il progetto delle lenti a contatto di Google.

Dietro questo progetto fa capolino l’idea che si sta utilizzando la tecnologia come un mezzo per evolvere oltre corpi biologici, così Lee ha dichiarato: “Quello che volevo fare è considerare le nuove tecnologie come la realtà aumentata; l’idea è quella che è possibile mettere una maschera digitale al mondo reale”.

Se possiamo mettere una maschera sintetica al mondo reale, potremmo anche mettere le maschere sui nostri volti. La logica di Lee è che invece della chirurgia plastica di oggi, in futuro, ci limiteremo a creare identità digitali che chi indossa le lenti a contatto per la realtà aumentata vedrà chiaramente.

Immateriality | The Future Human from jenny lee on Vimeo.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: