Emotional Mapping of Museum Augmented Places

Manipolazioni virtuali della realtà, gesti, forme, superfici vive con realtà aumentata e virtuale

Arte e digitale. Essere dentro e fuori la rete!

systaimeSi sente spesso parlare di rete come corpus unico dotato di una sua identità e intelligenza. A volte si usano espressioni come: “Il popolo della rete” oppure “è la rete che l’ha deciso”. Ma cos’è la rete e come si trasforma? E soprattutto in che modo l’arte contemporanea è permeata di concetti e rappresentazioni iconografiche che proprio alla rete s’ispirano?

Una prima concettualizzazione artistica deriva dall’essere “online” o “offline”, “in” o “out” la rete/matrice, secondo sequenze numeriche alternate ispirate all’algebra booleana. Acceso o spento, dentro o fuori la rete; il mondo virtuale è spesso proposto come distinto e opposto al reale e tangibile.

La vita digitale degli ultimi decenni non ha mancato di mettere radici profonde nella rappresentazione grafica e pittorica ispirando miriadi di artisti principalmente su due piani distinti. Il primo è quello che si riferisce alla diffusione, presentazione, comunicazione e disseminazione dell’opera artistica; il secondo ha a che fare con il processo creativo e la poetica dell’opera.

In pochi anni sono emersi portali specialistici, progetti artistici, gallerie e comunità online dedicate alla Net Art o New Media Art come Rhizome (http://rhizome.org) che incoraggia il dibattito sull’arte digitale mettendo a disposizione un database (“artbase”) di 2173 opere e una comunità molto attiva.

Le prime definizioni di Net Art ponevano l’accento sulla commistione delle forme d’arte con gli strumenti della rete. Queste tuttavia hanno ceduto il passo a una concettualità più profonda e ingrovigliata (“entagled”) di elementi puramente sintetici e fisicità. “In & out”, “in or out” appaiono ora piuttosto come due parti di uno stesso insieme, più vicini al “due ma non due” delle filosofie orientali.

Studi recenti sulla percezione e sul cervello quantistico, uniti alle nuove tendenze tecnologiche verso il wearable computing, sono in grado di fornire importanti spunti d’ispirazione alla Post-Internet Art. Basata sulle nuove interfacce d’interazione uomo-macchina, lascia aperta la discussione relativa agli esatti parametri ancora in fase di definizione.

Nuovi oggetti artistici coprodotti da artisti, artigiani digitali e ingegneri fanno riflettere su cosa sia l’opera d’arte e come questa si pone nei confronti delle sue manipolazioni. Spesso artisti e curatori non sono del tutto consapevoli del fatto che un oggetto artistico possa comprendere la sua mutazione digitale e performativa (“online” e “offline”), oltre alla sua forma materica.

Un esempio di commistione tra fisicità e iconografia di Internet è stato presentato il 6 marzo 2014 all’ESPACE29 di Bordeaux (Francia). È qui che sarà inaugurata DIGITAL ART REVOLUTION IS NOW! Una personale dell’artista Systaime.

È interessante osservare come Systaime detronizza le icone della cultura digitale e informatica. L’eclettico artista rappresenta sotto forme insolite, lontane dal loro contesto d’uso, le principali metafore grafiche del web restituendo all’osservatore una poetica dell’opera inattesa.

Si tratta di rappresentazioni iconografiche fuoriuscite dagli schermi dei calcolatori per invadere la vita quotidiana fuori dalla rete. Espulse dai sistemi operativi ai quali s’ispirano, rivisitate e sforbiciate, assomigliano al folklore pop.

Un altro esempio è Umbrella.net un progetto di Jonah Brucker-Cohen e Katherine Moriwaki (2005). Si tratta di ombrelli interattivi usati per ridisegnare la struttura estetica della città. I parapioggia sono equipaggiati con una connessione wireless in grado di formare una rete mobile e di accendersi di colori diversi a seconda se il collegamento è “online” oppure “offline” (Savini, 2009).

(Articolo originariamente pubblicato in L’Adamo Web Mag).

(Nell’immagine e nel video opere di Systaime).

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: