Emotional Mapping of Museum Augmented Places

Manipolazioni virtuali della realtà, gesti, forme, superfici vive con realtà aumentata e virtuale

La quARte che innova

Sala dell'Annunziata, Pietrasanta

Sala dell’Annunziata, Pietrasanta

di Paolo Manzelli

La conferenza-esibizione di Pietrasanta (9 novembre 2013) è da considerarsi una pietra miliare dello sviluppo del progetto “quARte”. Questo si propone di sviluppare una nuova dimensione concettuale dell’arte, della scienza quantistica e della realtà aumentata del terzo Millennio. Uno dei concetti messi in nuova luce nella conferenza-esibizione di Pietrasanta (Premiata dalla Medaglia di Rappresentanza per l’innovazione culturale dal Presidente della Repubblica) è il seguente: Il mondo macroscopico che osserviamo è in vero un’utile illusione in quanto ciò che percepiamo è costruito cerebralmente come uno scenario anticipativo della previsione delle possibili interazioni quantistiche del nostro muoverci nell’ambiente.Ciò significa che la sensazione percettiva è elaborata del cervello con modalità quantistiche che risultano in una previsione del futuro delle possibili nostre interazioni nell’ambiente. Il cervello quantico (Quantum Brain) crea lo scenario probabilistico della realtà dinamica che osserviamo, sulla base della comunicazione quantistica dell’informazione che si attua per la diffusione alle sinapsi cerebrali di fenomeni di “entanglement quantistico” prodotti da neurotrasmettitori confinati nelle fessure delle nano-sinapsi. La comunicazione quantistica coerente prodotta nelle nano-sinapsi attiva tutte le sensazioni che coscientemente percepiamo nell’attività diurna della vita, ma anche durante l’attività  onirica (sonno Rem = Rapid Eye Movement); cosi possiamo dire, in vero, che le manifestazioni sensoriali ci comunicano informazioni solo probabilistiche e a volte ingannevoli di ciò che udiamo, odoriamo, gustiamo e vediamo. Tale punto di vista innovativo condiviso nel programma “quARte”, è diametralmente diverso rispetto al tradizionale concepire la percezione umana entro una riduzionista logica meccanica-quantitativa nella quale si ritiene che la visione cerebrale, sia un semplice fotogramma ovvero un filmato del presente. La nuova concezione quantistica della percezione umana tende pertanto a favorire e stimolare una rinnovata dimensione innovativa della creatività nelle espressioni artistiche e scientifiche in ogni loro forma, che certamente sarà più cosciente, esercitandosi sulla base della nuova dimensione cognitiva che asserisce che ciò che percepiamo è il costrutto mentale quantistico che come tale prelude al futuro probabile del comportamento umano nell’ambiente. La Teoria del “Quantum Brain (QBT)” rappresenta una concezione innovativa che e’ stata rielaborata da molti punti di vista dei relatori e dal dialogo della Conferenza-esibizione di Pietrasanta, ed è pertanto un risultato collaborativo, che possiamo considerare un elemento tangibile di creatività concettuale che si articolerà delle varie forme di espressione innovativa nel futuro più prossimo della innovazione cognitiva dell’arte e della scienza. Pertanto il network di artisti e scienziati “quARte” si propone di sviluppare e disseminare la QBT con future attività di arte e scienza quantistica e di tecnologia della comunicazione in Realtà aumentata.

Il 26 e 27 giugno 2014 si terrà a Roma – Sala Odeion della Facoltà di Lettere della Sapienza Piazzale Aldo Moro 5 – il nuovo incontro del progetto a cui sarà abbinata una mostra di Arte Quantistica presso il Museo di Chimica della Sapienza. 

Annunci

Un commento su “La quARte che innova

  1. egocreanet
    13 giugno 2014

    Search for partners and collaborators of the project:
    “Quantum Creativity: forms of art and science of the future spread width increased from Augmented Reality.”
    This innovative design proposal for the ‘art and science, and communication technologies, will boot in the period January to May 2015, and will be part of a project of research and experimentation directed to the encouragement of young artists and scientists revolutionary ideas and social behavior quantum creative.
    The Research Initiative and cultural development will end ‘with a final conference exibition c / o the’ Auditorium of ‘Ente Cassa di Risparmio di Firenze on a date to be agreed in May 2015.
    The conceptual basis of the initiative promoted by NGOs / EGOCREANET, and the Quantum Brain, in which you take into account the simultaneous communication that takes place in the ‘sphere of synapses that are nanometer-sized. see some notes about it in
    http://www.nanopaprika.eu/forum/topics/quantum-brain-and-nano-synapses?commentId=1612324%3AComment%3A232300&xg_source=activity
    With Quantum Brain Theory you exceed the arbitrary conceptions of separation between subject and object in perception and also the ‘other arbitraieties which provides a clear separation between the quantum Macro and Micro reality’.
    Let me know if you may be interested in such proposal, and then you will work actively to its implementation. Paolo Manzelli 10th JUNE 2014 FIRENZE
    Paolo Manzelli egocreanet2012@gmail.com 35/6760004
    Title of your idea : QUANTUN CREATIVITY : forms of art and science of the future spread width increased from Reality.”
    Keywords Quantum Art , Quantum Entanglenent, Nano-synapses
    Scientific and Technological Topics to be addressed? Ideas for new topics (what’s new that isn’t in the other 9 topics?)
    Guiding questions:
    • What does this topic address?
    FET-OPEN aggregating artists and scientists looking at long term vision for going beyond what is known! Visionary thinking can open up promising avenues towards powerful new technologies of Augmented Reality •
    What is the state-of-the-art and what are the main scientific and technological challenges and opportunities for frontier research that need to be tackled in the next 5-10 years in this area?
    This Idea is very new and ask for multidisciplinary quantum art and Science Approach : see about the proposal : https://is-is.facebook.com/ilsole24ore/posts/10151730239303517;
    From the science side see for instance :http://www.edscuola.it/archivio/lre/triadic_quantum%20_energy.pdf
    From the Quantum Art Side: http://www.caosmanagement.it/52-quantum-art-science-augmented-reality
    see the award of the president of the Republic Giorgio Napolitano :https://giulianaguazzaroni.wordpress.com/tag/arxlab/
    • Which disciplines are involved? Cognitive science and art oriented to an exploratory overcoming of the traditional unique dimension of Euclidean Space-time
    • What would be the critical mass of European researchers needed to carry out research in this area? What is the current situation? I believe a critical mass can become very high both from quantum artists ( about 10) and about 10 scientist coming from international level.
    • How is this topic related to recent breakthroughs? Quantum-Brain ,Synaptic – Nanobiology , quantum entanglement in integrated nano-biosciece , science of advancing in consciousness
    • Why is this research needed now (or when would it be needed)? I think belong to the conteporary need to overcome the mechanicisic paradigm of quantum science thus to develop an effective knowledge open creative sharing of future knowledge society.
    Why is this topic important?
    Possible examples could include:
    • tackling the great societal challenges (e.g. change of the limits of mechanicistic thinking process and procedures of the obsolete industrial society .)?
    • solving some key technological problems
    • potential advanced contribution to EU growth
    • maintain EU leading role in the field of science and tecnology
    • essential role to boost EU innovation in creativity development
    2014-06-11 18:11 GMT+02:00 :
    ISSN 2363-0809
    European Commission FET through the keyhole

    PAOLO MANZELLI
    Director of LRE/EGO-CreaNet – University of Florence
    EGOCREANET- VALIDATED EUROPEAN -PIC = 959882416
    c/o BUSINESS INCUBATOR ,
    POLO SCIENTIFICO UNIVERSITA’ di FIRENZE
    50019 -SESTO F.no- 50019 Firenze-
    Via Madonna dl Piano ,06
    -room: d.132: Phone: +39/055-4574662 Fax: +39/055 2756219
    Mobile: +39/335-6760004; SKIPE “manzelli3”
    posta certificata :
    E-mail.1: EGOCREANET2012@gmail.com

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 2 dicembre 2013 da in Cultura digitale con tag , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: