Emotional Mapping of Museum Augmented Places

Manipolazioni virtuali della realtà, gesti, forme, superfici vive con realtà aumentata e virtuale

Le applicazioni della realtà aumentata nelle arti visive e nella poesia

Poesia di strada 2010, Virgulti - OrtoreIl prossimo appuntamento con la Performance di Poesia di strada in realtà aumentata sarà nel pomeriggio del 6 luglio a Grosseto con un workshop sulle attività che l’ADAM Accademia delle Arti ha svolto in maniera volontaria per valorizzare la tecnologia dell’Augmented Reality applicata alle arti visive e alla poesia: “Le applicazioni della realtà aumentata nelle arti visive e nella poesia”.

Tutto ciò nell’ambito del convegno “Vivere il volontariato culturale” a cura dell’International Association for Art and Psychology presieduto dalla psicoanalista Graziella Magherini, nota per essere la scopritrice della Sindrome di Stendhal (un disturbo caratterizzato da episodi di sofferenza mentale osservati nei turisti in visita a città d’arte come Firenze).
Il Convegno Annuale delle Sezioni dell’International Association for Art and Psychology e delle associazioni affiliate si terrà dal 5 al 6 luglio 2013 a Grosseto (Immagine: Poesia di strada 2010, Virgulti – Ortore).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: