Emotional Mapping of Museum Augmented Places

Manipolazioni virtuali della realtà, gesti, forme, superfici vive con realtà aumentata e virtuale

Speciale alfa Bioipermedia. Moltitudini connesse

copertina bioipermediaEsce oggi martedì 7 maggio, nelle edicole, nelle librerie e in eBook, il numero 29 di Alfabeta2 con all’interno uno speciale, “Bioipermedia”, vale a dire, come spiega il curatore, Giorgio Griziotti, “l’attuale dimensione della mediazione tecnologica”. Scrive Griziotti: “Una nuova generazione di dispositivi mobili si affianca ai media tradizionali e alla generazione dei desktop nel disegnare e plasmare l’esperienza del quotidiano di vita; è l’intera esistenza a essere coinvolta nell’iperrealtà. Le tecnologie connesse e «indossabili» ci sottomettono a una percezione multisensoriale in cui spazio reale e spazio virtuale si confondono estendendo e amplificando gli stimoli emozionali”.

E dunque: come si modificano in questo nuovo contesto i rapporti sociali, di produzione e di potere? quale impatto avranno i prossimi servizi nomadi «offerti» dalle corporation neurodigitali? Si tratta di un’ulteriore trasformazione strutturale della società dell’informazione?

Inoltre, all’interno dello speciale è possibile leggere la narrazione della realtà aumentata aquilana: “Piegare la tecnologia alla creatività. Superfici specchianti, gesti, forme e linguaggi non scontati. La narrazione dell’Aquila in realtà aumentata”.

Il sommario completo del numero 29 è qui.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: