Emotional Mapping of Museum Augmented Places

Manipolazioni virtuali della realtà, gesti, forme, superfici vive con realtà aumentata e virtuale

La realtà aumentata: attiva l’emo-azione

Altra particolarità della serata sarà la scoperta della città in realtà aumentata, una performance realizzata per l’avvio di Macerata digitale, che ha permesso di arricchire la percezione sensoriale dei luoghi più significativi di Macerata, attraverso informazioni virtuali fruibili con smartphone grazie al wi-fi free. La realizzazione tecnica del wi-fi free è a cura di Wi-fi project, le istallazioni in realtà aumentata sono di Giuliana Guazzaroni dell’Adam Accademia. (ap)

Macerata Digitale

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Information

This entry was posted on 23 April 2013 by in Augmented reality, Realtà Aumentata and tagged , , , .
%d bloggers like this: