Emotional Mapping of Museum Augmented Places

Manipolazioni virtuali della realtà, gesti, forme, superfici vive con realtà aumentata e virtuale

Mobile learning. Esperienze e riflessioni “made in Italy”

mobilelearningMobile learning. Esperienze e riflessioni “made in Italy” è il primo quaderno Qwerty dedicato al Mobile learning. Il libro tratta dei dispositivi mobili, come ad esempio i telefoni cellulari, che sono diventati parte integrante del nostro quotidiano, modificandolo inevitabilmente. Il filone di studi relativo all’uso delle tecnologie mobili nei contesti educativi come strumenti di formazione è il mobile learning. La sempre più ampia diffusione dei dispositivi mobili ha tramutato il mobile learning da attività limitata ad ambiti di ricerca pilota in attività quotidiana nella quale i dispositivi mobili sono diventati strumenti personali che supportano le persone nei processi di apprendimento in qualsiasi momento e ovunque esse si trovino, in contesti di educazione sia formale che informale.

A livello internazionale, il mobile learning è ora un tema di estrema attualità e rilevanza, sicché, dal 2000 a oggi, gli studi e le ricerche nel campo del mobile learning sono in continuo e rapido aumento. Questo volume, pensato per tutti coloro che sono interessati all’uso dei dispositivi mobili in ambito formativo, offre una prospettiva multidisciplinare sul mobile learning in Italia raccogliendo contributi realizzati da ricercatori italiani appartenenti a settori scientifici diversi.

Dopo una prima parte introduttiva al mobile learning, vengono presentate alcune esperienze concrete di mobile learning realizzate in Italia non solo in ambito scolastico ma anche in altri ambiti, come, ad esempio, quello museale.

Il Quaderno contiene saggi di: Mauro Coccoli, Fabio D’Andrea, Nadia Denurchis, Cinzia Galbusera, Giuliana Guazzaroni, Maria Beatrice Ligorio, Giada Marinensi, Claudia Matera, Michelle Pieri, Angela Maria Sugliano, Mauro Zaninelli.

Indice:
  1. Introduzione,  Michelle Pieri
  2. Il mobile learning di fronte e di profilo, Michelle Pieri
  3. Il m-learning a scuola: dalle teorie alla concreta pratica didattica, Angela Maria Sugliano
  4. Apprendimento collaborativo e riflessione metacognitiva supportati dai video-cellulari, Maria Beatrice Ligorio
  5. Mobile learning e Radio-Web, Mauro Coccoli, Nadia Denurchis
  6. Tecnologie “Mobile” per la piattaforma didattica Steel,  Mauro Zaninelli, Cinzia Galbusera, Fabio D’Andrea
  7. Soluzioni di mobile playful learning in ambito museale, Giada Marinensi, Claudia Matera
  8. Emotional Mapping of Museum Augmented Places (EMMAP), Giuliana Guazzaroni
Advertisements

2 commenti su “Mobile learning. Esperienze e riflessioni “made in Italy”

  1. Pingback: Mobile learning. Esperienze e riflessioni “made in Italy” « Emotional ... | Mix-Mes | Scoop.it

  2. Pingback: Mobile learning. Esperienze e riflessioni &ldqu...

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: