Emotional Mapping of Museum Augmented Places

Manipolazioni virtuali della realtà, gesti, forme, superfici vive con realtà aumentata e virtuale

Ispirazioni in realtà aumentata

AQ-PeoleIl progetto di costruire un percorso di “Poesia di strada in realtà aumentata” all’Aquila ha lo scopo di creare un vero e proprio cammino emozionale che si snoda lungo i confini della “zona rossa” aquilana; il centro nevralgico cittadino è tuttora segnato da transenne, non agibile, non visitabile. I percorsi emozionali possono essere visti come zone franche, aree in cui il tempo si ferma per entrare nel vortice di un sempiterno presente che si rinnova ogni volta che un visitatore va lì e interagisce. È possibile giocare con ogni passaggio umano, rintracciare la forma degli artefatti virtuali che lì sono stati disseminati…
[continua a leggere da Beltel n.165]

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 2 febbraio 2013 da in Augmented reality, Realtà Aumentata con tag , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: