Emotional Mapping of Museum Augmented Places

Manipolazioni virtuali della realtà, gesti, forme, superfici vive con realtà aumentata e virtuale

Augmented reality per tutti i generi e per tutti i gusti

AR_MC_Poesia di StradaThe Biz Loft ha pubblicato un articolo sul binomio arte e tecnologia a firma di Laura Zanotti. L’articolo presenta alcune delle ultime esperienze nel settore e include il progetto di “Poesia di strada in realtà aumentata”:

Augmented reality per tutti i generi e per tutti i gusti

La realtà aumentata trasforma qualsiasi luogo in una fonte di informazione o di ispirazione. Una mostra d’arte contemporanea in realtà aumentata, ad esempio, sarà fruibile da giugno 2012 a L’Aquila. L’obiettivo? Creare un’esperienza cittadina di fruizione multisensoriale di opere d’arte virtuali visualizzabili attraverso questo di applicazioni. A pensarci l’Adam Academia, progetto portato avanti da Giuliana Guazzaroni che l’anno scorso ha coinvolto Macerata con elementi d’arte virtuale e poesia. Esperienza che quest’anno viene ripetuta a L’Aquila che, anche in questo caso, sarà marcata da oggetti artistici che lì resteranno quale memoria emozionale collettiva. Per la mostra aquilana saranno proposte una ventina di opere del premio di Licenze Poetiche “Poesia di Strada” e una decina di opere di artisti aquilani, nate in forma virtuale, e che saranno reperite attraverso un’apposita “Call for Artists”.

[continua a leggere]

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Information

This entry was posted on 2 February 2013 by in Augmented reality, Realtà Aumentata and tagged , , , .
%d bloggers like this: